Cos'è il Triathlon

Il TRIATHLON è uno sport multidisciplinare che prevede, nell'ambito della stessa gara, l'alternanza, senza soluzione di continuità, di tre sport differenti: nuoto, ciclismo e corsa.
La gara inizia con la frazione di nuoto, che generalmente si svolge in mare, nei laghi, nei bacini artificiali, o anche, soprattutto nel periodo invernale, in piscina.
Segue la frazione di bicicletta che si effettua in circuiti urbani ed extraurbani rigorosamente presidiati dalla polizia municipale, dalla protezione civile eventualmente e dal personale dello staff organizzativo; per i più piccoli, data la breve distanze da percorrere, tale frazione si può svolgere in stadi e piste.
Per ultima è prevista la frazione di corsa effettuata sempre in circuiti urbani ed extraurbani, stadi o piste.
Le tre frazioni sono raccordate dai momenti dei cambi: esiste una zona cambio dove ogni atleta ha un suo spazio per riporre l'attrezzatura ed il vestiario necessario alla gara. Terminata la frazione di nuoto, gli atleti si dirigono correndo verso la zona cambio dove trovano la bicicletta, il casco e le scarpette; inizia quindi la frazione ciclistica, che termina col rientro in zona cambio, dove gli atleti, dopo aver riposto la bici, tolto il casco ed indossato le scarpe da corsa, partono per la frazione podistica che conclude la gara.
La Federazione Italiana Triathlon ha previsto anche la possibilità di gare con combinazioni diverse di questi tre sport: il DUATHLON e l'AQUATHLON.
Nel DUATHLON troviamo due frazioni di corsa, all'inizio e alla fine, ed una frazione centrale di bicicletta; manca il nuoto.
Nell'AQUATHLON ci sono due frazioni di corsa, all'inizio e alla fine, ed una frazione di nuoto centrale; manca la bicicletta.